menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Politecnico

Politecnico

Furti al Politecnico Bovisa: rubano almeno un computer al giorno

Una studentessa, stanca dei continui furti dentro al campus del Politecnico, denuncia tutto con una lettera. "Sembra che di media vengano rubati dai 5 ai 10 computer a settimana"

“Buongiorno, sono una studentessa laureanda al Politecnico di Milano Bovisa. Vi scrivo in quanto credo sia necessario ‘smuovere le acque’ rispetto ad una situazione davvero tragica, che sta precipitando di giorno in giorno. Io ne sono stata purtroppo protagonista pochi giorni fa quando sono stata derubata dentro al Campus universitario. Sono stata derubata della mia borsa, con dentro tutti i miei oggetti personali, tra cui il mio computer portatile". E' la storia che racconta a CronacaMilano.it una studentessa stanca di una storia che ha coinvolto non solo lei, ma anche decine di suoi compagni. 

“Abbiamo già scritto al Rettore - continua la lettera - ma invano. Mancano le telecamere interne. Io ora mi trovo sotto esami, senza il mio strumento di lavoro e con una spesa straordinaria da affrontare, oltre ad affitto e tasse universitarie”.

“Purtroppo questo non è un fatto isolato. Sembra che di media - dice - vengano rubati dai 5 ai 10 computer a settimana. Ormai il gruppo di ladri è stato identificato poiché è sempre più o meno lo stesso. Tuttavia, purtroppo, questa organizzazione non si riesce a fermare. 

“Il problema è proprio che il Politecnico - scrive la giovane nella lettera - di una certa fama e anche di un certo costo per le tasse pagate dagli studenti, si trova in una zona di Milano assolutamente in degrado e senza controlli da parte delle forze dell’ordine, ed è palesemente una forte attrazione per determinati abitanti del quartiere". 

Una situazione portata alla luce da una lettera di una studentessa che ora attende le risposta delle istituzioni universitarie ed amministrative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento