Banda specializzata in rapine sui treni: sette arresti

L'operazione è scattata sabato 17 ottobre. La "gang" è responsabile di almeno sette colpi. Vittime minacciate o picchiate

Arrestate sette persone

Una banda specializzata nelle rapine sui treni è stata sgominata sabato 17 ottobre dai carabinieri di Desio, che hanno arrestato sette persone (due italiani, tra cui una donna, e cinque marocchini), tutte accusate di rapina aggravata in concorso, porto abusivo di armi da taglio e lesioni personali.

Almeno sette i colpi accertati, tra febbraio e aprile 2015, a bordo dei treni regionali Trenord della tratta Albairate-Saronno e presso la stazione di Ceriano Laghetto - Parco delle Groane. Secondo le indagini, i giovani (minorenni) compivano le rapine per procurarsi i soldi per acquistare la droga.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le vittime erano di solito studenti pendolari che venivano aggrediti sul treno o nei pressi della stazione ferroviaria, sotto minaccia di coltelli e machete o con percosse. Le ordinanze sono state redatte dal gip di Monza e dal gip del Tribunale per i Minori di Milano. L'operazione ("Train's Gang") è ancora in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'allarme dei medici di Milano: "Prepararsi a stagione influenzale o sarà crisi"

  • Milano, folle abbandona la mamma sull'A7, poi picchia un tranviere e si mette a guidare il tram

  • Covid, nuova ordinanza sulle mascherine in Lombardia: quando è obbligatoria, quando no

  • Accoltellato sull'autobus a Milano, 23enne gravissimo in ospedale

  • Follia alla Darsena: due ragazzi gettano in acqua un venditore di rose e poi scappano

  • Coronavirus, nuovo decreto su mascherine, discoteche e voli: che cosa (non) cambia dal 14 luglio

Torna su
MilanoToday è in caricamento