rotate-mobile
Cronaca Duomo / Piazza del Duomo

Il 'pickpocket' e il complice in azione con le turiste in Duomo

Sono stati fermati e arrestati

Prendevano di mira le turiste per rubargli portafogli e altri oggetti. Uno si metteva davanti per rallentarle e il 'pickpocket' entrava in azione, rubando direttamente dalle borse. La loro tecnica perà è stata notata dalla polizia, che mercoledì sera li ha arrestati in piazza Duomo.

In manette un 18enne e un 28enne, entrambi marocchini, irregolari in Italia e con precedenti. Gli agenti della Squadra Mobile in servizio in centro li hanno notati aggirarsi tra un gruppo con fare sospetto, così hanno iniziato a seguirli da via Torino, dove si trovavano in quel momento, fino in Duomo.

Sotto gli occhi dei poliziotti, i borsaioli si sono accostati a delle turiste e mentre uno si metteva davanti rallentandole, l'altro, da dietro, ha rubato AirPods e portafogli dalla borsa di una delle due, 34enne indonesiana. Per entrambi è scattato l'arresto per furto aggravato in concorso. Auricolari e portafogli, invece, sono stati subito riconsegnati alla vittima.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 'pickpocket' e il complice in azione con le turiste in Duomo

MilanoToday è in caricamento