Cronaca

Ruba abbigliamento e lo nasconde nel passeggino della figlia

Ma è stata sorpresa fuori dal negozio e arrestata

Arrestata dai carabinieri

Una ragazza di 25 anni, residente a Milano, è stata sorpresa subito dopo avere rubato in un negozio di abbigliamento di Vigevano, il Gate 21. La giovane, Gabriela S.M.V., originaria dell'Ecuador, aveva arraffato alcuni capi dagli espositori e li aveva nascosti in un sacchetto di nylon schermato, riposto in un passeggino dove c'era anche la sua bambina di un anno.

Nel frattempo una complice aveva distratto i commessi. La 25enne era già uscita dal negozio, con il passeggino, elidendo le barriere antitaccheggio, ma è stata bloccata dai carabinieri in perlustrazione nella zona. Il sacchettino era stato appositamente preparato per superare il controllo antitaccheggio, con carta stagnola all'interno.

La refurtiva aveva un valore di circa 1.200 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba abbigliamento e lo nasconde nel passeggino della figlia

MilanoToday è in caricamento