menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arresto della locale

Arresto della locale

Tenta furto in appartamento ma viene beccato grazie ai vicini

Mercoledì la polizia locale ha arrestato un venezuelano, R. B. H. di 23 anni, sorpreso mentre tentava d'introdursi in un'abitazione

Mercoledì la polizia locale ha arrestato un venezuelano, R. B. H. di 23 anni, sorpreso mentre tentava d'introdursi in un'abitazione per mettere a segno un furto.

Erano circa le 10,30 quando due uomini si sono fatti aprire, con una scusa, il portoncino d'ingresso del condominio di via Pellegrino Rossi 43 e si sono introdotti nell'androne del palazzo. Per non essere notati, mentre tentavano di introdursi in un appartamento, hanno chiuso con del nastro adesivo gli spioncini delle porte.

Alcuni condomini, insospettiti dai rumori, hanno richiamato l'attenzione di un'agente della polizia locale, in servizio nelle vicinanze, chiedendo aiuto da una finestra. I due malviventi hanno cercato di allontanarsi scendendo precipitosamente le scale.

L'agente, subito intervenuta, è riuscita a bloccare in strada uno dei due malviventi che è stato arrestato per tentato furto. L'uomo, privo di permesso di soggiorno, aveva addosso alcuni grimaldelli per scassinare porte e serrature. Il complice è tutt'ora ricercato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento