Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Fratelli Cairoli

Si nasconde sotto il letto dopo furto: preso ragazzino nomade con altri due complici

A dare l'allarme un passante, insospettito da un'utilitaria che, dopo essersi aggirata a bassa velocità tra le strade del quartiere, si è fermata in via Fratelli Cairoli

Immagine di repertorio

Tre cittadini di etnia nomade sono stati arrestati dai carabinieri della Stazione di Vimodrone, con l’ausilio di quelli della Tenenza di Cologno Monzese, la notte tra domenica e lunedì.

I tre, di età compresa tra i diciassette ed i trentasette anni, uno italiano e due di nazionalità croata, tutti con precedenti, sono stati sorpresi mentre cercavano di mettere a segno un furto in una abitazione. A dare l’allarme un passante, insospettito da un’utilitaria che, dopo essersi aggirata a bassa velocità tra le strade del quartiere, si è fermata in via Fratelli Cairoli.

I militari, arrivati sul posto da una strada secondaria, hanno sorpreso “il palo” nei pressi di un condominio. Quest’ultimo, alla vista delle pattuglie, ha tentato la fuga, venendo immediatamente bloccato, mentre un secondo ladro, dopo aver scavalcato una recinzione, è stato raggiunto e fermato.

I carabinieri hanno quindi esteso i controlli ad un’abitazione al piano terra, trovata a breve distanza con la finestra aperta. Quando sono entrati nella camera da letto, i militari hanno trovato il mobilio messo a soqquadro e, sotto il letto, il minorenne che tentava di nascondersi. Nell’automobile sono stati rinvenuti e posti in sequestro attrezzi utili alla forzatura di porte e finestre. I due maggiorenni sono stati condotti a “San Vittore”, mentre il minorenne al “Beccaria”. Dovranno rispondere di tentato furto aggravato in concorso e possesso di strumenti atti allo scasso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si nasconde sotto il letto dopo furto: preso ragazzino nomade con altri due complici

MilanoToday è in caricamento