Cronaca

Sorpreso in box mentre smonta l'auto appena rubata: arrestato

L'uomo è stato portato a San Vittore. L'irruzione dei carabinieri nel box di Trezzano sul Naviglio

Un'auto smontata (Archivio)

E' stato sorpreso dai carabinieri nel suo box della periferia di Trezzano sul Naviglio mentre smontava un monovolume che aveva appena rubato. I carabinieri del radiomobile di Corsico avevano ricevuto la denuncia del furto della vettura, avvenuto nella nottata tra il 26 e il 27 ottobre. 

A nulla è valso l'uso, da parte del malvivente, di un disturbatore di frequenze: il sistema di localizzazione dell'antifurto gps ha funzionato lo stesso e ha portato i militari fino al box di Trezzano, nel pomeriggio di giovedì 27 ottobre. I carabinieri hanno sorpreso l'uomo (un 49enne di Magenta, già noto alla giustizia) mentre "cannibalizzava" il veicolo.

La vettura, comunque, non era stata ancora interamente smontata ed è stata restituita al legittimo proprietario. Il 49enne, invece, è finito a San Vittore per riciclaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in box mentre smonta l'auto appena rubata: arrestato

MilanoToday è in caricamento