rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Corvetto / Corso Lodi

"Ci hanno rubato tutto e rovinato le vacanze, non riconosco più Milano"

La denuncia di una mamma residente in zona Brenta

"Saremmo dovuti partire per le vacanze. Ma hanno spaccato il finestrino della nostra auto e ci hanno rubato tutto, compresi i vestitini di mio figlio. Ci hanno rovinato la partenza dando un'ulteriore prova di come il nostro quartiere sia sempre più malfamato". Questa la denuncia di una mamma che nella notte tra sabato e domenica ha subito un furto in una traversa di corso Lodi.

"Sabato sera avevamo caricato la macchina con tutti i bagagli delle vacanze, perché viviamo al settimo piano e l'ascensore da noi in questi giorni è fuori servizio - spiega a MilanoToday la giovane donna, residente vicino alla fermata Brenta M3 -. Poi, l’avevamo parcheggiata nel posto auto condominiale privato e videosorvegliato, con tanto di cancello e porte chiuse. Devono averci tenuto d'occhio perché ci hanno rotto i vetri dell’auto e ci hanno rubato tutto".

"Le telecamere hanno registrato il furto - continua la signora, mamma di un bimbo di due anni -. Si vedono due ragazzi giovani spaccare il vetro. Ci hanno rubato tutti i bagagli: vestiti, scarpe, borse e tutte le cose del piccolo. In casa non abbiamo quasi più nulla, perché viaggiando con il bambino ci eravamo portati tutto il necessario. Invece del riposo e delle ferie, abbiamo vissuto giorni di delirio tra la denuncia fatta in questura, il fatto di dover ricomprare tutto il necessario e la riparazione dell'auto".

"La zona 4 dove abito - riflette la residente -, un tempo ben frequentata, è diventata invivibile, con furti molti frequenti e atti vandalici. Io amavo Milano ma adesso non è più la stessa. Ho spesso paura e da mamma sono preoccupata per il futuro di mio figlio in questa città. Vorrei che nel mio quartiere ci fossero più controlli, in modo da renderlo più vivibile e sicuro".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ci hanno rubato tutto e rovinato le vacanze, non riconosco più Milano"

MilanoToday è in caricamento