rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Così vengono fatte sparire le auto di lusso a Milano

Indagine della polizia su una banda di ladri. Recuperata, per ora, una Porsche da 50mila euro

Dal cuore di Milano all'altro lato dell'Europa, a un altro continente. È la rotta utilizzata da una banda di ladri attivi sotto la Madonnina per far sparire le auto di lusso rubate in città. 

Sul gruppo stanno indagando gli agenti del commissariato Centro, che stanno pian piano rimettendo insieme le tessere del puzzle, cercando di incastrare i malviventi. Qualche giorno fa i poliziotti hanno messo a segno un bel colpo, sequestrando - in un box alle porte del capoluogo - una Porsche 911 dal valore di oltre 50mila euro. 

La macchina era stata rubata a un imprenditore milanese in via Pontaccio, in zona Brera, e sul veicolo era già stata applicata una nuova targa, il primo passo per poi "esportarla". Le auto, stando a quanto riferito da via Fatebenefratelli in una nota, "dopo un abile restyling" vengono infatti reimmesse nei mercati dell'Est Europa e del Nordafrica, "dove si perde ogni loro traccia".

La sensazione è che il ritrovamento della Porsche rubata sia solo il primo passo degli investigatori, sempre più pronti a stringere il cerchio attorno alla banda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Così vengono fatte sparire le auto di lusso a Milano

MilanoToday è in caricamento