menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede aiuto al prete per un lavoro ma poi gli ruba l'auto

E' successo in un centro della Lomellina. I carabinieri l'hanno identificato attraverso le impronte digitali

Si era rivolto al parroco di Ceretto Lomelina perché lo aiutasse a cercare lavoro. Ma in realtà aveva un altro obiettivo: gli ha rubato l'auto. E' stato però scoperto e denunciato dai carabinieri per furto aggravato.

L'episodio il 18 marzo, quando M.M.I.M., di origini egiziane, residente a Vigevano e pregiudicato, si è recato a Ceretto per parlare con il parroco, che ha 79 anni. Mentre i due parlavano all'interno dell'abitazione del prevosto, l'egiziano ha preso le chiavi della Opel Astra del sacerdote senza che questi se ne rendesse conto e poi, andandosene, è salito sull'auto e l'ha portata via.

Il malvivente è stato identificato con le impronte digitali e denunciato, ma al momento è ancora irreperibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento