Cronaca Porta Magenta / Corso Magenta

Cerca di rubare la borsa di una turista davanti a tre poliziotti al Bar Magenta: ladro arrestato

Non poteva andare peggio ad un malvivente di 25 anni, originario dell'Ecuador: la storia

Il bar

Ladro di borse in azione all'interno del Bar Magenta finisce in manette grazie a tre clienti del locale, tre poliziotti fuori servizio. Non poteva andare peggio ad un malvivente di 25 anni, originario dell'Ecuador, che lunedì sera ha deciso di racimolare qualche soldo arraffando la borsetta di un'olandese seduta ad un tavolo del bar. 

L'inseguimento per le strade del centro

Dopo aver appoggiato un giubbotto sulla borsa della turista - una 42enne - ha tentato di uscire dal locale con indifferenza. Peccato che le urla della vittima, per niente distratta dalla tecnica dell'uomo, abbiano subito messo in allerta i tre agenti. Uno di loro, richiamato dall'alterco tra vittima e ladro, si presenta al tavolo dei litiganti e si qualifica come poliziotto. In un attimo, il malvivente molla la borsa e cerca di fuggire a piedi. 

All'inseguimento partecipano i tre agenti - provenienti da tre uffici diversi: immigrazione, personale e operativo - e dopo aver percorso tutta la via Terraggio, lo straniero viene bloccato in via Sant'Agnese. E' un pregiudicato. Ora è accusato di furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di rubare la borsa di una turista davanti a tre poliziotti al Bar Magenta: ladro arrestato

MilanoToday è in caricamento