rotate-mobile
Cronaca Città Studi / Piazzale Gabrio Piola

I 5 ladri presi subito dopo la spaccata: traditi dalla banconota "segnata"

Fermati cinque giovanissimi, tre ancora minorenni, dopo una spaccata in un bar in piazzale Piola

Incastrati dalla banconota da 10 euro. Cinque ragazzini - tre maggiorenni e due 16enni - sono stati fermati nella notte tra domenica e lunedì a Milano con l'accusa di furto aggravato in concorso dopo aver messo a segno una spaccata in un bar di piazzale Piola. Il branco è entrato in azione verso le 4: uno di loro ha sollevato la saracinesca, un altro ha sfondato la vetrata con un tombino e gli altri sono entrati nel locale per forzare la cassa e prendere 250 euro in contanti. 

Il titolare ha immediatamente dato l'allarme alla polizia, segnalando anche un particolare non da poco. L'uomo, infatti, si ricordava che su una delle banconote presenti nel registratore - una 10 euro - aveva tracciato un otto con una penna. 

I cinque sono stati fermati nella vicina via Predabissi dagli agenti, che li hanno raggiunti e bloccati. Addosso a uno di loro è stata trovata proprio la 10 euro "segnata". Per i ladri è quindi scattato il fermo di polizia giudiziaria. I tre maggiorenni - la cui età è stata accertata dopo gli esami con il Labanof - sono finiti a San Vittore, mentre per i 16enni si sono aperte le porte del Beccaria. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 5 ladri presi subito dopo la spaccata: traditi dalla banconota "segnata"

MilanoToday è in caricamento