Cronaca

Devasta bar, poi cerca di scappare nei campi: arrestato 32enne pregiudicato

Milanese, nullafacente, con una lunga sfilza di precedenti

Rapina con spaccata - FOTO REPERTORIO

Durante la scorsa nottata, a Santa Cristina, nel Pavese, i militari del NORM – Aliquota Radiomobile di Stradella, coadiuvati da quelli della Stazione Carabinieri di Chignolo Po, hanno arrestato un 32enne milanese, G.D., nullafacente, pregiudicato, sorpreso nella flagranza del reato di furto aggravato.

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, l'uomo è stato beccato mentre cercava di rubare al bar "Sporting Lovera" e cercava di scappare nei campi. Nella circostanza, si appurava che quest’ultimo, qualche istante prima, dopo aver sfondato la porta d’ingresso del citato esercizio pubblico, si era impossessato del denaro contenuto nel registratore di cassa, tentando poi di scappare.

La refurtiva, consistente in poche centinaia di euro, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato ristretto presso la camera di sicurezza della Caserma di Stradella in attesa del rito direttissimo, fissato per sabato mattina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devasta bar, poi cerca di scappare nei campi: arrestato 32enne pregiudicato

MilanoToday è in caricamento