Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Maggiolina / Via Giovanni Cagliero

Milano, spacca la vetrina e ruba nel bar tabacchi: ladro preso pochi minuti dopo il colpo

In manette un 44enne, fermato dalla polizia subito dopo il furto. Fuggito il complice

Colpo riuscito, fuga no. Un uomo di 44 anni, un cittadino marocchino con precedenti e irregolare in Italia, è stato arrestato nella notte tra martedì e mercoledì a Milano con l'accusa di furto aggravato. 

A dare l'allarme alla polizia, verso le 4, sono stati alcuni passanti che avevano notato due uomini che si allontanavano in maniera decisamente rapida da un bar tabacchi di via Giovanni Cagliero. La Volante ha così fatto un giro di controllo in zona e ha incrociato il 44enne, che alla vista della macchina della polizia ha cercato - inutilmente - di fuggire. 

Una volta bloccato il ladro, gli agenti hanno poi ricostruito - anche grazie alle telecamere di video sorveglianza del locale - che lui e un complice avevano forzato la saracinesca del bar, avevano sfondato il vetro, erano entrati ed erano fuggiti dopo aver preso il bottino, il cui valore è ancora da quantificare. 

Il 44enne è finito in carcere, mentre il "socio" - ripreso anche lui dagli occhi elettronici del tabacchi - per ora è invece riuscito a far perdere le proprie tracce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, spacca la vetrina e ruba nel bar tabacchi: ladro preso pochi minuti dopo il colpo

MilanoToday è in caricamento