Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Porta Vittoria / Piazza Emilia

Furto di gasolio nei cantieri di Milano: due episodi in una notte

La polizia che 'porta a casa' due arresti, entrambi legati ad uno stesso furto

Arresti della polizia

Il furto di gasolio nei cantieri è una pratica molto datata nel tempo che fatica, purtroppo per i costruttori o i camionisti, a scomparire. La notte tra mercoledì e giovedì a Milano si sono verificati un paio di episodi, almeno quelli denunciati alla polizia che 'porta a casa' due arresti, entrambi legati ad uno stesso furto.

Si tratta di due cittadini romeni di 50 e 26 anni, con precedenti specifici, che sono stati sorpresi in un cantiere in piazza Emilia: Avevano 5 taniche piene di nafta in auto più tutto l'occorrente per il 'lavoretto': tubo, cesoia, martello e fili vari. A segnalare la loro presenza all'interno dello spazio riservato ai lavori è stato un cittadino che non ha esitato a chiamare il 113. Il carburante era stato prelevato dal serbatoio di alcuni escavatori.

Intorno alle 22, invece, in un altro cantiere in via San Dionigi, gli agenti giunti dopo una segnalazione hanno ritrovato soltanto i serbatoi svuotati ma nessuna traccia dei colpevoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di gasolio nei cantieri di Milano: due episodi in una notte

MilanoToday è in caricamento