Cronaca Ripa di Porta Ticinese, 117

Milano, evade e tenta di rubare una bicicletta sui Navigli: arrestato all'alba dai carabinieri

È successo nella mattinata di sabato in ripa di Porta Ticinese

Immagine repertorio

Era evaso dagli arresti domiciliari per rubare una bicicletta. Per lui sono scattate le manette con l'accusa di evasione e tentato furto aggravato. È successo all'alba di sabato 17 febbraio invia ripa di Porta Ticinese a Milano, sui Navigli. 

Il ladro, un cittadino italiano, è stato sorpreso da una gazzella dei carabinieri della compagnia Porta Magenta intorno alle 6 mentre armeggiava con un tronchese vicino a una mountain bike. Resosi conto di aver attirato l'attenzione dei militari ha nascosto il tronchese nello zaino, ma non è servito a nulla. 

I militari lo hanno fermato e accompagnato in caserma dove sono emersi i suoi precedenti e il fatto che fosse evaso dagli arresti domiciliari dalla sua abitazione di Cesano Boscone. Per lui sono scattate le manette e nella giornata di sabato è stato giudicato per direttissima dal tribunale di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, evade e tenta di rubare una bicicletta sui Navigli: arrestato all'alba dai carabinieri

MilanoToday è in caricamento