menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba 200 bottiglie di vino da un'azienda, fermato sulla Paullese col carico nel furgone

Il malvivente è incappato in un controllo dei carabinieri

Fermato dai carabinieri in strada per un normale controllo, aveva a bordo del suo furgone oltre 200 bottiglie di vino appena rubate. E' successo a San Donato Milanese nelle prime ore di domenica mattina.

E' fiinito nei guai il 27enne B.G., di origine kosovara, irregolare in Italia. I militari hanno fermato il suo Fiat Ducato alle sei e mezza di mattina lungo la Paullese. E hanno scoperto 209 bottiglie di vino, di diverse marche, per un valore commerciale di circa 31 mila euro. Le bottiglie erano appena state rubate da un'azienda di Rodano, la Lorenzo Amedeo Marchi, specializzata nella vendita diretta al consumatore di vini prodotti in Piemonte, Toscana e Veneto.

Furto di vino: bottiglie restituite

La refurtiva non era danneggiata; è stata restituita al legittimo proprietario, mentre il furgone è stato sequestrato. Il 27enne, che risponde di furto aggravato, è stato arrestato: l'udienza di convalida lunedì mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento