rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Tenta un furto in un cantiere edile: rimane infilzato all'ano, grave

Un uomo è rimasto infilzato da un'asta di metallo che gli ha causato gravi lesioni. Cosi' si e' presentato un albanese di 24 anni al pronto soccorso dell'ospedale San Raffaele

Un uomo è rimasto infilzato da un'asta di metallo che gli ha causato gravi lesioni. Cosi' si e' presentato un albanese di 24 anni al pronto soccorso dell'ospedale San Raffaele, a Milano, dove e' stato operato d'urgenza per rimuovere l'asta che gli ha perforato l'intestino e fatto collassare un polmone.

La dinamica del ferimento non è ancora stata chiarita. Il palo metallico, conficcatosi nell'ano, aveva perforato l'intestino, lacerato l'esofago e fatto collassare un polmone. L'ipotesi della polizia e' che abbia tentato un furto in un cantiere e sia caduto sull'asta fissata a un mattone.

Dalle prime informazioni sembra che non sia in pericolo di vita. 

Il giovane, accompagnato in ospedale da due uomini spariti nel nulla, ha precedenti per furto. Non e' stato in grado di spiegare ai medici o agli agenti la dinamica dell'incidente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta un furto in un cantiere edile: rimane infilzato all'ano, grave

MilanoToday è in caricamento