Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Isola / Via Carlo Farini

Il ladro che ruba 770 euro al Carrefour, ma prima di scappare si abbassa i pantaloni davanti a tutti

L'uomo e il complice sono stati fermati dai carabinieri

Furto con siparietto finale vietato ai minori lunedì pomeriggio al Carrefour di via Carlo Farini a Milano. Protagonisti un 42enne e un 32enne, entrambi cittadini romeni ed entrambi pregiudicati, poi fermati dai carabinieri del nucleo Radiomobile. 

Stando a quanto riferito dai militari, verso le 16 i due sono entrati nel supermercato e hanno rimpieto un carrello con bevande e cibi per un valore di 770 euro. Senza farsi particolari problemi, i ladri si sono poi diretti verso l'uscita, con il carrello al seguito, senza assolutamente passare dalle casse. Ai dipendenti del Carrefour, chiaramente, non è passato inosservato l'atteggiamento dei due, tanto che alcuni lavoratori hanno cercato di bloccarli dopo aver dato l'allarme al 112. Per tutta risposta, prima di allontanarsi, il 32enne si è abbassato i pantaloni e ha mostrato i genitali a chiunque si trovasse nel supermercato per poi cercare di far perdere le proprie tracce insieme al complice. 

La loro fuga, però, è durata pochissimo perché i militari li hanno immediatamente raggiunti e bloccati, riuscendo a recuperare tutta la refurtiva. Entrambi sono stati denunciati per tentato furto e il più giovane dei due per atti osceni in luogo pubblico proprio per il suo "spogliarello". Il 42enne, al termine dei controlli, è stato invece arrestato con l'accusa di reingresso irregolare nel territorio dello Stato italiano perché il 7 agosto scorso - poco più di una settimana fa - era stato espulso su richiesta della procura di Genova. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro che ruba 770 euro al Carrefour, ma prima di scappare si abbassa i pantaloni davanti a tutti

MilanoToday è in caricamento