Cronaca Città Studi / Via Vigilio Inama

Il vigilante che ruba nel supermercato in cui lavora, durante il turno

In manette il vigilante e un complice. Avevano rubato merce per 500 euro

Avrebbe dovuto controllare che nessuno rubasse dagli scaffali. Invece, almeno secondo quanto hanno accertato i poliziotti, avrebbe fatto l'esatto contrario. Un uomo di 40 anni, cittadino nigeriano e vigilante di un supermercato di via Inama, è stato arrestato con l'accusa di furto aggravato in concorso per aver rubato all'interno proprio del "suo" supermercato. Con lui in manette è finito anche il complice, e autore materiale del furto, un 41enne cittadino marocchino. 

A bloccarli, verso le 18.30, sono stati gli agenti delle Volanti, che sono intervenuti nel negozio dopo che è scattato l'allarme per un furto. I poliziotti hanno accertato che il 41enne aveva tentato di uscire dal supermercato senza pagare 500 euro di merce, tra bottiglie di alcolici e generi alimentari. 

Gli agenti hanno però anche verificato che il finto cliente - che aveva fatto il classico giro tra le corsie per poi avviarsi all'uscita - aveva agito con la complicità della guardia del market, che evidentemente aveva chiuso un occhio. I due sono quindi stati bloccati e dichiarati in arresto dai poliziotti. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il vigilante che ruba nel supermercato in cui lavora, durante il turno

MilanoToday è in caricamento