Cronaca Lorenteggio / Via Cascina Corba

Il ladro incastrato dalla maglietta (e dal vicino di casa)

In manette un 19enne che ha cercato di rubare in casa di un'anziana

Il vicino lo ha scoperto. La sua maglietta ha fatto il resto. Un ragazzo di 19 anni, un egiziano con precedenti ed irregolare in Italia, è stato arrestato lunedì sera a Milano con l'accusa di tentato furto in abitazione dopo aver cercato di rubare in casa di un'anziana insieme a un complice, per ora fuggito. 

L'allarme è scattato verso le 23, quando un testimone ha telefonato al 112 spiegando che due persone stavano cercando di forzare la porta di un appartamento di via Cascina Corba. Lui stesso ha fornito ai poliziotti una precisa descrizione del 19enne - quello più "scoperto" - segnalando che indossava una t-shirt con una vistosa scritta sul petto. 

Sul posto è subito intervenuta una Volante, che proprio grazie alla descrizione ha rintracciato il ragazzo poco distante dal luogo della segnalazione, riconoscendolo anche grazie alla maglietta e all'identikit fornita dal vicino della vittima. A due passi dalla casa i poliziotti hanno anche sequestrato un piede di porco usato dai ladri per cercare di forzare l'ingresso, danneggiato a calci. 

All'interno della casa, invece, gli agenti hanno trovato la proprietaria: una 86enne che ha spiegato di aver sentito dei rumori ma di essere rimasta a letto convinta che non fosse nulla di preoccupante. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro incastrato dalla maglietta (e dal vicino di casa)

MilanoToday è in caricamento