rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca Castello / Via Giacomo Leopardi

Il ladro distratto che svaligia la casa in centro, ma perde il suo telefono sotto il letto

Il furto sabato scorso. L'uomo è stato denunciato per furto in abitazione

Si è incastrato da solo. Un uomo di 43 anni, un italiano con precedenti, è stato denunciato dalla polizia con l'accusa di furto in abitazione perché sospettato di aver svaligiato un'abitazione in pieno centro a Milano, in via Leopardi. 

È stata la stessa proprietaria di casa, martedì, a presentarsi dai poliziotti del commissariato Centro raccontando che qualcuno si era introdotto nella camera da letto del suo appartamento portando via 500 euro in contanti, cinque cellulari e alcuni gioielli. La vittima, 69 anni, controllando la stanza, aveva però trovato sotto il letto un telefono non suo, evidentemente lasciato lì dal ladro. 

Proprio grazie al telefonino, gli agenti di piazza San Sepolcro sono arrivati al 43enne, che vive a Rho. Poche ore dopo l'uomo è stato bloccato e identificato mentre uscita dalla sua abitazione. Lì i poliziotti hanno trovato parte del bottino racimolato a casa della 69enne. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro distratto che svaligia la casa in centro, ma perde il suo telefono sotto il letto

MilanoToday è in caricamento