rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Porta Venezia / Via Alessandro Tadino

Ladri smurano la cassaforte e la calano con abiti e lenzuola: maxi colpo da 250mila euro

Colpo grosso dei ladri in via Tadino a Milano. Rubati 10mila euro e venti orologi da collezione

Hanno calato la cassaforte da un'altezza di sette metri usando una "corda" fatta al momento. Poi, una volta in strada, sono fuggiti con il bottino. Colpo grosso dei ladri lunedì in un appartamento di via Tadino, finito nel mirino di una banda di malviventi entrata in azione durante la giornata. 

L'allarme è scattato alle 19.30, quando il proprietario - un italiano 50enne - è rientrato e ha trovato la casa completamente a soqquadro. Gli agenti delle Volanti, subito intervenuti sul posto, hanno accertato che i ladri avevano smurato la cassaforte con un martello trovato già nell'abitazione.

Quella stessa cassaforte - stando ai primi accertamenti - è stata calata dal balcone al secondo piano usando lenzuola e abiti annodati tra loro e poi recuperata da un complice fermo in attesa. 

I banditi sono fuggiti con 10mila euro in contanti e venti orologi da collezione, tra cui dieci Rolex: il bottino totale, secondo quanto denunciato dal proprietario, si aggira attorno ai 250mila euro. 

L'altro colpo in Moscova

Domenica, invece, i ladri avevano fatto visita a un altro appartamento del centro città, la casa di un 72enne via della Moscova.

Da lì, dopo aver forzato la porta d'ingresso, i malviventi erano fuggiti con cinque orologi. I gioielli, tre Rolex e due Audemars Piguet, avevano un valore complessivo di 50mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri smurano la cassaforte e la calano con abiti e lenzuola: maxi colpo da 250mila euro

MilanoToday è in caricamento