menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La ragazza è stata fermata

La ragazza è stata fermata

Le rubano cellulare: non si perde d'animo e fa arrestare i ladri

Arrestati due tunisini di 20 e 21 anni e di due marocchini di 18 e 21 anni, questi ultimi con precedenti

Una ragazza che era stata borseggiata del suo telefonino cellulare, all'esterno di una discoteca, da un gruppo di stranieri, insieme a due amiche e' riuscita a farli arrestare tutti e cinque.

E' accaduto a Milano, all'angolo tra corso Garibaldi e largo La Foppa, dove si trova il locale, molto noto negli ambienti della movida milanese. La giovane, una studentessa croata di 20 anni, stava uscendo, intorno alle 4, quando un gruppetto di ragazzi si sono avvicinati e le hanno sfilato da una tasca il cellulare, allontanandosi di corsa.

Ma lei non si e' persa d'animo e, con due amiche, ha bloccato un quinto straniero che aveva visto insieme a loro e che si era attardato. Poi ha chiamato il 113. L'uomo, un marocchino di 20 anni, ha ammesso di conoscerli e ha raccontato agli agenti dove potevano essere trovati, in un giardinetto in via Domodossola.

La polizia li ha cosi' rintracciati e arrestati per furto, recuperando anche il telefonino rubato. Si tratta di due tunisini di 20 e 21 anni e di due marocchini di 18 e 21 anni, questi ultimi con precedenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento