Ladro al centro commerciale di Vignate: uomo fermato dalla vigilanza e dai passanti

L'uomo è stato portato a San Vittore dai carabinieri della Compagnia di Cassano d'Adda

Repertorio

Quando ha provato a fuggire con il bottino, è stato bloccato dal personale della sicurezza. Un uomo di 38 anni, di origini cubane, è stato arrestato attorno alle 13 di mercoledì all'interno di un centro commerciale di Vignate (Milano).

I militari del Nucleo operativo Radiomobile di Cassano d’Adda sono intervenuti presso il mall per fermare il 38enne, senza fissa dimora.

Il furto al centro commerciale

L’uomo aveva appena rubato il borsello di un cliente all'interno di un ristorante: dopo essersi avvicinato ad un 50enne di San Donato Milanese, che stava mangiando nel locale, si è appropriato della refurtiva. La sua azione fulminea non è passata inosservata agli occhi del proprietario del ristorante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 38enne è stato immediatamente bloccato dalla vigilanza del locale, in attesa dell'arrivo dei militari. Dopo il processo “per direttissima”, giovedì mattina, il 38enne è stato portato in carcere a “San Vittore”.

Donna ruba profumi a Pioltello, arrestata

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Bonus bici, come sarà e come richiederlo. Retroattivo al 4 maggio ma servono le credenziali Spid

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

Torna su
MilanoToday è in caricamento