Cronaca

Furti al centro commerciale Acquario di Vignate: arrestate tre taccheggiatrici

L'arresto grazie alla segnalazione telefonica da parte degli addetti alla sicurezza

Immagine di repertorio

Rubano all'interno di un centro commerciale ma vengono arrestate dai carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda (Mi). Protagoniste due donne marocchine, rispettivamente di quarantadue e trentatre anni, entrambe senza fissa dimora. Sono ritenute responsabili di furto aggravato in concorso.

Le due hanno rotto le placche antitaccheggio con una tronchese e tentato di allontanarsi con capi di vestiario per duecento euro di valore. 

Grazie alla segnalazione telefonica da parte degli addetti alla sicurezza, pervenuta al 112, la pattuglia della stazione carabinieri di Melzo (Mi) le ha intercettate nel parcheggio, recuperando la refurtiva, subito restituita agli aventi diritto. 

Dopo pochi minuti i militari hanno bloccato anche una ventiquatrenne peruviana, sorpresa mentre tentava di dileguarsi dopo aver razziato dagli scaffali cosmetici per un importo di quasi cinquecento euro. La ladra ha tentato di eludere i dispositivi antitaccheggio con una borsa schermata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti al centro commerciale Acquario di Vignate: arrestate tre taccheggiatrici

MilanoToday è in caricamento