rotate-mobile
L'episodio / Porta Vittoria / Piazza Cinque Giornate

Morsi, calci e lanci di boccette di profumo: caos alla Coin per un furto

Sono state arrestate due donne di 23 e 27 anni. Hanno cercato di rubare una borsetta Armani da 120 euro

Per rubare una borsetta di Armani da 120 euro - come riferito dalla questura di Milano - hanno provocato un caos non indifferente all'interno della Coin in piazza Cinque Giornate. Sono state arrestate dai poliziotti intorno alle 18 di mercoledì. Le protagoniste sono due ragazze peruviane di 23 e 27 anni.

Quello che doveva essere un taccheggio "semplice", si è trasformato in una rapina quando l'addetto alla sicurezza dello store ha cercato di bloccare le donne. La più giovane delle due, stando alla ricostruzione degli agenti, si è scagliata contro l'uomo prima scagliandogli addosso diverse boccette di profumo esposte sugli scaffali del negozio, poi con morsi sulle braccia, calci e ginocchiate all'inguine. 

A raffreddare gli animi e riportare la calma, ci hanno pensato i poliziotti delle volanti, che hanno portato via donne in manette. Sono accusate di rapina impropria aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morsi, calci e lanci di boccette di profumo: caos alla Coin per un furto

MilanoToday è in caricamento