menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legnano: furto alla concessionaria Cozzi. Arrestato

I carabinieri della compagnia di Legnano hanno "pizzicato" un uomo di 42 anni mentre rubava all'interno della concessionaria Fratelli Cozzi

Ha cercato di intrufolarsi di soppiatto all'interno della concessionaria Fratelli Cozzi di Legnano, ma qualcosa non è andato per il verso giusto e ha fatto suonare l'allarme. Pensava di farla franca, ma sul posto sono intervenuti i carabinieri che lo hanno arrestato. Questo è quanto successo nella notte tra venerdì e sabato ad A.M., cittadino legnanese di 42 anni.

Tutto è cominciato verso le 2 di notte mentre i carabinieri del nucleo radiomobile stavano transitando lungo viale Toselli. I militari, giunti nei pressi della concessionaria, hanno sentito l'allarme. Si sono immediatamente fermati e hanno notato un uomo che cercava di nascondersi frettolosamente all'interno della propria automobile.

Quando si sono avvicinati per un controllo l'uomo ha riferito di trovarsi lì per caso. Non gli hanno creduto ed è scattata la perquisizione del veicolo all'interno del quale sono stati trovati tre dischi freno ed un blocco ruota, oltre ad attrezzi da meccanico. Non solo: nel vano portaoggetti è stata trovata una pistola giocattolo priva del tappo rosso. 

I militari dell'arma hanno quindi ispezionato la concessionaria e, nel parcheggio dei veicoli usati, è stata trovata una Fiat Stilo a cui mancavano i pezzi trovati nell'automobile del 42enne. Il proprietario della rivendita di automobili, inoltre, ha riferito che anche nella notte tra giovedì e venerdì era già stato derubato di un treno di gomme.

È scattata una perquisizione domiciliare a casa del malfattore dove, nel garage, sono state trovate le quattro ruote rubate. L'uomo è stato arrestato per i reati di detenzione e porto di pistola giocattolo priva di tappo rosso e furto ed è stato tradotto nel carcere varesino di Busto Arsizio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento