rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Sempione / Via Leon Battista Alberti

Spacca un vetro per fuggire dalla polizia, ma si taglia: uomo grave

È successo nella notte in via Alberti, pieno centro. Arrestati i due complici

Un uomo - si tratterebbe di un giovane nordafricano ancora da identificare - è finito in codice rosso in ospedale dopo un folle tentativo di fuga dalla polizia. Tutto è successo verso le 2 in pieno centro a Milano, dove pare che il ragazzo e due complici stessero mettendo a segno una serie di furti su alcune auto parcheggiate in corso Sempione. 

Alla vista delle volanti, allertate da un testimone, i tre sono scappati cercando di far perdere le proprie tracce. Proprio in quel frangente, il ferito avrebbe preso a calci un portone di via Leon Battista Alberti - evidentemente nel tentativo di nascondersi - ma si sarebbe procurato una profonda ferita alla gamba sinistra spaccando un vetro.

Soccorso da un'ambulanza del 118, il giovane - che non aveva documenti con sé - è poi stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso del Niguarda, dove si trova ricoverato in condizioni delicate ma non in pericolo di vita. Anche gli altri due complici sono stati fermati dalle volanti: si tratta di due italiani di 18 anni, arrestati con l'accusa di tentato furto aggravato in concorso. La posizione del ferito, che dovrà essere operato, è invece al vaglio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacca un vetro per fuggire dalla polizia, ma si taglia: uomo grave

MilanoToday è in caricamento