Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca via capecelatro

Furto in una camera del Don Gnocchi, vittima una malata di sclerosi multipla

La denuncia del gesto meschino

Repertorio (Pixabay)

Furto all'Istituto Don Gnocchi di via Capecelatro a Milano, zona San Siro, e la vittima è una donna di 39 anni, Simona Oliva, malata di sclerosi multipla e ricoverata dal 14 dicembre nella clinica per la riabilitazione. Lo riferisce il Giorno, che ha parlato con la donna. Un furto non di grande entità, circa venti euro, ma particolarmente brutto sia perché erano gli unici soldi che la 39enne aveva con sé in stanza, sia perché colpisce una persona in un momento di estrema fragilità.

La donna ha spiegato che sta sempre molto attenta a portare la borsa con sé, quando gira per il Don Gnocchi in sedia a rotelle, ma di notte la appoggia(va) sul comodino, ritenendo che non vi fossero pericoli. E invece è accaduto. La donna è comprensibilmente arrabbiata e non sa spiegarsi come sia possibile mostrare tanta insensibilità da rubare ai pazienti in un ospedale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in una camera del Don Gnocchi, vittima una malata di sclerosi multipla

MilanoToday è in caricamento