rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Porta Ticinese / Via Carlo De Angeli

Va all'Esselunga per fare la spesa gratis: arrestato

È successo all'Esselunga di via Carlo De Angeli, nei guai un 54enne che è riuscito a scappare per circa 600 metri

Ha svuotato gli scaffali dell'Esselunga, ha riempito il carrello fino a non farci stare nulla. Quando è arrivato in cassa ha tirato dritto senza pagare. Ma per lui sono scattate le manette al termine di un inseguimento durato circa 600 metri (sempre col carrello tra le mani). Un uomo di 54 anni, cittadino italiano e già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dalla polizia dopo aver rubato 680 euro di spesa dall'Esselunga di via Carlo De Angeli a Milano (zona via Ripamonti) nella mattinata di mercoledì 7 dicembre.

Tutto è accaduto intorno alle 8 della mattina, come ricostruito da via Fatebenefratelli. L'uomo è stato prima inseguito da un vigilantes della struttura, successivamente sono intervenuti gli agenti della questura che lo hanno braccato all'altezza di Viale Ortles (circa 600 metri dal supermercato). Per lui sono scattate le manette con l'accusa di furto. È stato trattenuto nelle camere di sicurezza della questura in attesa del processo per direttissima.

Sempre nella giornata di mercoledì si sono verificati altri due colpi in altrettante Esselunga di Milano. Il primo è avvenuto intorno alle 16 nel punto vendita di viale Umbria dove un ragazzo di 23 anni, cittadino romeno già noto alle forze dell'ordine, ha cercato di rubare 276 euro di prodotti ma è stato fermato dalla sicurezza e arrestato dalla polizia con l'accusa di tentato furto. Il terzo e ultimo colpo, invece, è avvenuto intorno alle 17 all'Esselunga di via Cena dove un 37enne italiano ha cercato di rubare 470 euro di prodotti. Anche per lui sono scattate le manette con l'accusa di furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va all'Esselunga per fare la spesa gratis: arrestato

MilanoToday è in caricamento