Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

L'accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì in viale Cassala

Carabinieri all'Esselunga (repertorio)

Ha spaccato la vetrata dell'Esselunga, è entrato e ha cercato di rubare il denaro dalle casse. Ma i carabinieri lo hanno fermato in tempo. È accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì nel supermercato di viale Cassala.

A finire in manette un 18enne marocchino, in Italia senza fissa dimora, nullafacente e con pregiudizi di polizia. Il ragazzo verso le 4 del mattino, dopo aver infranto un vetro del punto vendita era entrato furtivamente, per poi danneggiare le casse e cercare di asportare i contanti.

I militari, intervenuti tempestivamente sul posto dopo la chiamata di un passante, hanno bloccato il giovane malvivente prima che riuscisse a guadagnare la fuga e l'hanno tratto in arresto. 

Martedì sempre in un negozio Esselunga un 35enne era stato arrestato dopo aver tentato di rubare 700 euro di cartucce con busta 'a tema' e spillatrice, sostenendo di averle acquistate altrove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento