Cronaca Porta Magenta / Via Giovanni Boccaccio

Milano, rubano in un furgone in pieno centro: ma i poliziotti vedono tutto e li arrestano

E' successo nei giorni scorsi in centro città

Sono stati sorpresi dai poliziotti in borghese mentre "puntavano" a un furgone per rapinarlo, in pieno centro a Milano. I due avevano attirato l'attenzione degli agenti perché si aggiravano con fare decisamente sospetto tra le macchine in sosta in via Boccaccio. 

Gli agenti hanno quindi deciso di tenerli d'occhio e osservare i loro movimenti. I due, all'arrivo del furgone di un corriere, si sono lanciati un cenno d'intesa e si sono divisi, restando in contatto telefonico tra loro. Uno ha fatto da "palo", l'altro ha atteso che il furgone parcheggiasse. Quando il conducente è sceso ed ha aperto il portellone posteriore per scaricare la merce da consegnare, si è introdotto nell'abitacolo prendendo un telefono cellulare ed un borsello.

I poliziotti, che avevano visto tutta la scena, sono intervenuti bloccando il ladro e il suo palo. I due, con precedenti specifici alle spalle, sono stati tratti in arresto. Si tratta di un cubano di 35 anni e un colombiano di 49. Rispondono di furto aggravato; la refurtiva è stata riconsegnata al corriere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, rubano in un furgone in pieno centro: ma i poliziotti vedono tutto e li arrestano

MilanoToday è in caricamento