Cronaca

Denunciato per furto di un portafogli Gianluigi Frigerio, consigliere comunale di Cernusco sul Naviglio

L'uomo è nipote di Gianstefano. E' accusato di avere rubato un portafogli in un locale di Milano

Gianluigi Frigerio

Un consigliere comunale di Cernusco sul Naviglio, già candidato sindaco, è stato denunciato per furto aggravato. I fatti risalgono al 5 aprile in un locale della zona dell'Arco della Pace, a Milano. Il protagonista dell'episodio è Gianluigi Frigerio, che nel 2017 si è candidato a sindaco della cittadina dell'hinterland milanese dopo avere "rotto" con Forza Italia. Insieme alle due liste civiche ha conquistato il 10% dei consensi e si è garantito un posto in consiglio comunale all'opposizione, peraltro superando nettamente la candidata a sindaco della stessa Forza Italia.

Suo zio Gianstefano Frigerio, importante dirigente lombardo della Dc e poi parlamentare di Forza Italia dal 2001 al 2006, mentre era deputato è stato condannato definitivamente per reati risalenti all'era di Tangentopoli e ha scontato la condanna. Nel 2014 un nuovo arresto, questa volta per ipotesi di corruzione legata a Expo 2015. 

Tornando a Gianluigi, gli investigatori sono arrivati a lui analizzando le telecamere di sorveglianza del locale milanese e ascoltando alcuni testimoni. Secondo quanto ricostruito, Frigerio avrebbe rubato il portafogli ad una donna che se ne sarebbe accorta e avrebbe lanciato l'allarme ma, lì per lì, inutilmente per via della fuga del consigliere comunale. 

Gli stessi investigatori ora hanno formalizzato la denuncia e il magistrato lo ascolterà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato per furto di un portafogli Gianluigi Frigerio, consigliere comunale di Cernusco sul Naviglio

MilanoToday è in caricamento