menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parte della refurtiva

Parte della refurtiva

Ruba 2 milioni di euro di gioielli ad una coppia di amici, arrestato

Il caso è stato risolto dalla polizia locale. A incastrarlo i filmati delle telecamere di Area C

Un furto per milioni di euro in gioielli, questo il caso risolto dalla polizia locale di Milano. Ma ad essere derubata stavolta non è stata una gioielleria del centro di Milano ma una coppia di anziani facoltosi e il ladro era un loro amico di famiglia di 36 anni.

Il bottino, consistente in preziosi del valore stimato di circa due milioni di euro, per circa 1.500 pezzi in totale di cui 280 anelli, 60 collane, 50 paia d'orecchini e orologi Wyler Vetta. E poi contanti per 30 mila. Il ladro, un loro amico, aveva nascosto la refurtiva nella legnaia adiacente alla propria cascina. Ora è accusato di furto aggravato. Ha confessato spiegando di avere agito dopo avere scoperto che la coppia derubata aveva destinato a un loro nipote, e non a lui, la casa di residenza.

Il furto è avvenuto l'8 marzo. Il ladro, durante la mattinata, aveva accompagnato la donna prima a fare la spesa e poi a trovare il marito in ospedale. Infine è tornato nell'appartamento di via Vetere (Parco delle Basiliche), di cui aveva le chiavi, e ha simulato un furto da parte di un estraneo coprendosi il volto con un cartone.

A incastrarlo i filmati delle telecamere di Area C e della Ztl: in particolare all'interno della sua auto è stato notato lo stesso cartone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento