Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Minorenni milanesi in vacanza a Rimini: fermati per un furto, uno aveva anche marijuana

Protagonisti un 17enne già noto e un 16enne incensurato

Due ragazzi milanesi di 17 e 16 anni sono stati "pizzicati" per un furto e per possesso di droga mentre si trovavano a Miramare di Rimini in vacanza. E' successo nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 luglio: i due giovanissimi si sono introdotti in un locale di via Principe di Piemonte e hanno rubato una borsetta lasciata incustodita da una donna.

Ma il personale della sicurezza li ha visti e inseguiti dando l'allarme alla polizia. Gli agenti, arrivati sul posto, grazie alla descrizione della vittima sono riusciti a rintracciare i malviventi e li hanno portati negli uffici della questura di Rimini, dove è emerso che un terzo complice era frattanto riuscito a scappare con la refurtiva. 

I due fermati sono stati perquisiti: nelle tasche di uno dei ragazzini sono state trovate delle dosi di marijuana. Mentre il 16enne è risultato incensurato, il più grande è emerso essere una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine. Ai due è stato contestato il reato di furto aggravato, per il quale sono stati denunciati a piede libero, mentre per quello trovato con la droga è scattata una segnalazione alla prefettura come consumatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenni milanesi in vacanza a Rimini: fermati per un furto, uno aveva anche marijuana

MilanoToday è in caricamento