Cronaca Lambrate / Via Caduti di Marcinelle

Commando assalta la Mediaworld: in fuga con 100mila euro di merce

È successo al negozio di via Rubattino, sul caso indagano gli agenti della questura

Un commando ha assaltato e razziato la Mediaworld di via Marcinelle a Milano (zona Rubattino) nella notte tra venerdì e sabato 5 giugno. I ladri, secondo quanto riferito dalla Questura, avrebbero rubato smartphone e smartwatch per oltre 100mila euro.

Tutto è accaduto intorno alle 3 del mattino, come reso noto da via Fatebenefratelli. La banda è entrata all'interno del negozio facendo quella che in gergo investigativo viene chiamata "spaccata": hanno mandato in frantumi una vetrina utilizzando un'auto come ariete; una volta abbattuti i vetri hanno razziato il negozio. Per poi sparire nel nulla: quando le volanti sono arrivate sul posto hanno trovato l'automobile devastata dall'impatto e le sirene degli antifurto.

Sul caso sono in corso accertamenti da parte degli agenti della questura, qualche dettaglio utile per le indagini potrebbe arrivare dalle telecamere a circuito chiuso della zona e del negozio.

Il furto qualche ora prima

Poche ore prima della spaccata gli agenti della questura avevano arrestato un 55enne che, sempre all'interno del negozio di via Rubattino, aveva cercato di rubare un cellulare e delle cuffie nascondendo tutto all'intento delle mutande. L'uomo, un italiano di 55 anni, è accusato di furto. I due episodi non sarebbero collegati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commando assalta la Mediaworld: in fuga con 100mila euro di merce

MilanoToday è in caricamento