Milano, MediaWorld Rubattino: guardia giurata blocca due ladri dopo una scazzottata

Arrestati un uomo e una donna peruviani, entrambi con precedenti. Si cercano i due complici

Repertorio

Credevano di passare inosservati. Purtroppo per loro non è stato così e in due - erano in quattro - sono stati fermati dall'addetto alla sicurezza e poi arrestati dalla polizia. Pomeriggio tutt'altro che tranquillo, quello di giovedì, all'interno del MediaWorld di via Pitteri a Rubattino, Milano. 

Attorno alle 16, i responsabili della sicurezza del negozio di elettrodomestici hanno notato quattro persone sospette che si aggiravano per i corridoi tra gli scaffali con la merce esposta. I quattro, in particolare, avevano una borsa dove d'un tratto, convinti di non essere osservati, hanno nascosto un personal computer dal valore di 1.800 euro. 

Così, sempre con fare indifferente, hanno poi cercato di guadagnare l'uscita dello store. Quando l'addetto alla sicurezza ha provato a fermarli, ne è nata un'animata colluttazione. Alla fine due di loro, un uomo e una donna, sono stati fermati, mentre gli altri sono scappati. Gli uomini delle volanti hanno messo le manette ai due: sono entrambi peruviani, 31 ann lui e 25 lei. Sono accusati di tentata rapina e adesso si cercano i loro complici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento