menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rapinatore seriale (immagini videosorveglianza)

Rapinatore seriale (immagini videosorveglianza)

Rapinatore seriale di 16 anni specializzato in borseggi in metrò

E' stato arrestato dalla polizia locale: gli agenti lo cercavano da mesi. Specializzato in borseggi rapidissimi, è al Beccaria

16 anni, rapidissimo, specializzato in borseggi in metropolitana. La polizia locale lo cercava ormai da tempo, dopo avere studiato i filmati della videosorveglianza, e alla fine l'ha catturato. Ora si trova al carcere minorile Beccaria. Non agiva da solo, aveva complici più grandi. A lui toccava il "lavoro sporco", quello per il quale si rischia di più. Poi svuotava il portafoglio depredato e consegnava i soldi a un complice maggiorenne. Lo riferisce il "Corriere".

Giovanissimo, ma dalla tecnica collaudata. Pochi passi per avvicinarsi alla vittima, infilare la mano, rubare e poi andarsene, scomparire nella folla dell'ora di punta. Un pomeriggio i vigili urbani l'hanno intercettato e l'hanno tenuto d'occhio per qualche minuto: nel frattempo lui aveva adocchiato l'ennesima vittima. Non appena ha messo a segno il colpo, i vigili l'hanno bloccato. Risulta avere 16 anni: è un cittadino romeno, residente in un campo rom del Sud Milano.

L'indagine non si ferma: è evidente, infatti, che si tratti di una banda dedita alla microcriminalità: controllata, forse, da persone adulte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento