Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Arrestata la maga dei furti: nel “curriculum” 19 arresti, 42 condanne e 9 figli

L’ultima vittima è stato un turista milanese che era in vacanza a Rimini. La storia

Una donna di trentasei anni, una nomade bosniaca incinta al nono mese di gravidanza, è stata arrestata sabato pomeriggio dai carabinieri di Rimini con l’accusa di furto. A porre fine alla sua carriera - fatta di una lunghissima e “onorata” militanza - è stato, suo malgrado, un turista milanese, che è diventato la sua ultima vittima. 

La donna è stata infatti fermata proprio mentre, insieme alla figlia minorenne, derubava l’uomo su un autobus nei pressi della stazione della città della Riviera

Quando i militari hanno identificato la trentaseienne, hanno scoperto i numeri incredibili del suo curriculum: diciannove arresti, quaranta furti già attribuiti a lei e quarantadue condanne. 

Lunedì mattina, la donna è comparsa davanti al giudice per il processo per direttissima e, questa volta, il magistrato ha convalidato l'arresto: per la “maga dei borseggi” si sono quindi aperte le porte del carcere di Forlì. 

Martedì, proprio dalla sua cella partirà per andare in ospedale a Rimini dove darà alla luce il suo decimo figlio.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestata la maga dei furti: nel “curriculum” 19 arresti, 42 condanne e 9 figli

MilanoToday è in caricamento