Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via Milano

Denuncia un furto ma si scopre che aveva rubato una moto

Lo hanno scoperto i carabinieri, da lui stesso chiamati per il furto di un computer

Sono intervenuti i carabinieri

Ha chiamato i carabinieri per denunciare il furto di un computer ma i militari hanno scoperto che l'uomo è l'autore di un altro furto. E lo hanno a sua volta denunciato. E' successo a Tromello, piccolo centro della Lomellina.

L'uomo, M.L., un 29enne residente a Ozzero, nel Milanese, è un imprenditore agricolo e ha una proprietà a Tromello. Dopo avere scoperto che qualcuno gli aveva rubato un pc, ha telefonato ai carabinieri chiedendo che venissero nella sua proprietà per un sopralluogo.

I militari hanno immediatamente notato due moto Guzzi identiche all'interno del capannone. Si sono insospettiti e hanno effettuato le verifiche del caso, scoprendo che una delle due motociclette è di proprietà di M.L. ma l'altra risultava rubata nell'agosto 2013 a una donna di Pavia di 45 anni. In quello stesso periodo, M.L. aveva svolto alcuni lavori presso la proprietà della stessa donna.

M.L. non ha potuto far altro che ammettere di avere sottratto la motocicletta per utilizzare i pezzi come ricambi per la moto di sua proprietà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia un furto ma si scopre che aveva rubato una moto

MilanoToday è in caricamento