rotate-mobile
Il furto / Duomo / Galleria Passarella

Ruba nelle borse dei clienti di un negozio, ma un poliziotto fuori servizio vede tutto

La donna è stata arrestata

E' stato il 'fiuto' di un agente di polizia fuori servizio a permettere di arrestare una donna di 35 anni "all'opera" in un negozio del centro di Milano, l'Urban Outfitters di Galleria Passarella, alle quattro di martedì pomeriggio. La donna aveva preso un capo d'abbigliamento dagli scaffali e lo teneva al braccio per "nascondere" le sue mani mentre frugavano all'interno delle borse delle clienti.

Ci ha provato con una ragazza che, però, si è accorta del tentativo di furto e l'ha allontanata. Poi con un'altra donna, di 22 anni, a cui invece è riuscita a "prelevare" dalla borsa il portafogli. Il poliziotto però ha osservato la scena e l'ha vista "rintanarsi" in un punto appartato del negozio per controllare cosa vi fosse nel portafogli: una carta di credito, una carta di debito, un abbonamento del treno e qualche euro in contanti.

Mentre s'impossessava di tutto questo, l'agente l'ha bloccata in attesa dell'arrivo dei colleghi. La donna è stata arrestata per furto con destrezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba nelle borse dei clienti di un negozio, ma un poliziotto fuori servizio vede tutto

MilanoToday è in caricamento