rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Rubavano oro in casa: lui voleva comprare a lei l'anello

Denunciata una coppia (30 e 17 anni) dedita ai furti in appartamento di oggetti preziosi: li rivendevano ai Compro-Oro

Due "fidanzatini dei furti" rubavano oggetti in oro da abitazioni di Mortara, ma sono stati sorpresi e denunciati. Almeno due i furti accertati: il 14 e il 21 ottobre 2014. Obiettivo dichiarato da lui era quello di rivendere nei Compro-Oro gli oggetti per racimolare il denaro necessario a regalare alla sua ragazza un anello di fidanzamento prezioso.

Lui, P.L.S., vigevanese di 30 anni, lei, B.V., originaria della Moldova, residente a Garlasco, 17enne. La coppia, in uno dei due casi, si era introdotta nell'appartamento in modo del tutto regolare: invitata da un familiare della proprietaria, che conoscevano, a partecipare ad una festa di compleanno.

Effettivamente, in alcuni Compro-Oro sono stati recuperati alcuni degli oggetti rubati: una catenina d'oro giallo con ciondoli e pietre preziose, una catenina d'oro giallo con due ciondoli aurei e un anello d'oro giallo. I due avevano anche già "ricavato" 240 euro dalla vendita di altri oggetti, già rivenduti dal commerciante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubavano oro in casa: lui voleva comprare a lei l'anello

MilanoToday è in caricamento