Milano, derubata in ospedale da un ladro arrivato al pronto soccorso con l'ambulanza

È successo nella struttura di via Pio II nella giornata di martedì, arrestato un 35enne

Immagine repertorio

Era arrivato al pronto soccorso del San Carlo con un'ambulanza. E una volta entrato nella struttura ha cercato di mettere a segno un colpo, ma per lui sono scattate le manette, arrestato dalla polizia con l'accusa di tentato furto aggravato. È successo nella giornata di martedì 7 luglio, nei guai un tunisino di 35 anni.

Tutto è accaduto intorno alla 1.40, come riportato dalla Questura. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, appena è arrivato nella struttura di via Pio II ha iniziato a vagare tra i reparti. E proprio il suo atteggiamento ha attirato l'attenzione di un'infermiera che lo ha seguito e ha chiamato la polizia appena il 35enne si è impossessato della borsa di una paziente.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di via Fatebenefratelli che hanno arrestato il 35enne. Il maltolto è ritornato nelle mani della legittima proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento