Milano, 'colpo' al prestigioso Four Seasons: ladri rubano la pelliccia di lusso ai clienti

La polizia spera di trovare tracce dei ladri nei video registrati dal sistema di sorveglianza

Repertorio

Una pelliccia da 15mila euro e un gilet da 500 euro. È il ricco bottino che ignoti hanno rubato a due ospiti del hotel prestigioso Four Seasons di via Gesù, nel Quadrilatero della Moda a Milano.

Il colpo al Four Seasons

L'episodio è avvenuto nella tarda mattinata di sabato. Stando a quanto ricostruito dalla polizia, i malviventi hanno colpito all'interno del parcheggio dell'albergo. È lì che hanno aperto la Range Rover della coppia di turisti, originari della Spagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono affidate agli uomini della questura che sperano di trovare tracce dei ladri nelle immagini registrate dal sistema di video sorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Milano, incentivi fino a 21mila euro per le partite Iva che cambiano auto: come chiederli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento