menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano pesce dalla ditta in cui lavorano: arrestati in tre

Il furto scoperto dai carabinieri

Stavano rubando pesce surgelato da una azienda della provincia di Pavia, precisamente a Marzano, della quale erano dipendenti e disponevano anche delle chiavi di accesso. Ma sono stati sorpresi dai carabinieri pavesi del radiomobile, avvertiti da qualcuno che aveva notato strani movimenti in azienda. E' successo nelle prime ore della mattinata di martedì 14 gennaio.

Il pesce che stavano rubando era di circa 2 mila chili di peso, per un valore all'ingrosso di circa 20 mila euro. I malviventi colti sul fatto, e arrestati, sono tre: un kosovaro di 25 anni residente a Milano e due italiani di 23 e 30 anni residenti a Copiano, tra Milano e Pavia.

I ladri sono stati bloccati mentre uscivano dal cancello della ditta a bordo di un autocarro pieno di merce appena rubata. Sono stati posti ai domiciliari in attesa del rito direttissimo. Da quello che si è saputo, uno dei tre era addetto alla pesa del pesce all'interno della ditta e riusciva così, attribuendo pesi esigui sulle partite di merce che poi i tre rubavano, a non consentire immediatamente che si capisse la quantità di merce sottratta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cos'è la "certificazione verde" per uscire dalla Lombardia e come si ottiene

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Coronavirus

Vaccini covid, il 22 aprile partono le prenotazioni per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento