menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Monsignor Galvani (foto Templari Oggi)

Monsignor Galvani (foto Templari Oggi)

Rubano le reliquie di un santo e chiedono clemenza al monsignore

Tre milanesi sono accusati di aver rubato all'interno della Cattedrale di Piacenza

Tre milanesi sono accusati di aver rubato all'interno della Cattedrale di Piacenza. Il 12 aprile del 2013 sono stati beccati a rubare la teca che contiene le spoglie del Beato Scalabrini. Un bottino da migliaia di euro per il quale mercoledì 5 febbraio è iniziato il processo nel tribunale piacentino.

Durante il processo - come riportano le cronache locali - uno degli imputati presenti in aula avrebbe ammesso il furto. Poi ha chiesto al monsignor Galvani e al sacrestano, Roberto Fava, un "gesto di clemenza" ritirando la denuncia.

"Ho una bambina piccola - scrive Piacenza24? - non saprei come fare" avrebbe detto. Non sapendo, tuttavia, che il reato di cui è imputato insieme agli altri (furto aggravato in concorso) è procedibile d'ufficio e di conseguenza la giustizia fa il suo corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
  • Salone del Mobile

    Stefano Boeri curerà il Salone del Mobile 2021: "Sarà imperdibile"

  • Attualità

    Come sarà il nuovo piazzale Loreto

  • Cronaca

    Fabrizio Corona dai domiciliari lancia uno shop di cannabis light

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento