rotate-mobile
Cronaca

San Bovio, furto di rame nella ex sede "Postalmarket": 2 arresti

Gli arresti sono stati effettuati ieri. Sono il frutto di un inseguimento che si è concluso presso l'uscita "Sesto Marelli" della tangenziale. La refurtiva è stata sequestrata

Due romeni ieri sono stati arrestati dai carabinieri di Peschiera Borromeo dopo un lungo inseguimento in tangenziale per aver rubato del rame. Si tratta di B.M.e J.N., entrambi 34enni.

Intorno alla mezzanotte sono stati visti a bordo di due furgoni mentre uscivano velocemente dalla ex sede dell'azienda “Postalmarket” a San Bovio. A quel punto è iniziato l'inseguimento conclusosi all'altezza dell' uscita "sesto marelli" della tangenziale dove una pattiglia della Compagnia di San Donato Milanese, avvisata telefonicamente dai colleghi, ha fermati i fuggitivi.


A bordo dei furgoni sono stati rintracciati circa 900 kg di cavi da alta tensione in rame, una stufa elettrica, un ventilatore da tavolo ed una cesoia idraulica. Il materiale è stato posto sotto sequestro. Il successivo sopralluogo presso la ditta ha evidenziato un'apertura nella rete di recizione e vari fasci di cavi tagliati dello stesso tipo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Bovio, furto di rame nella ex sede "Postalmarket": 2 arresti

MilanoToday è in caricamento