Sorpreso con 15 chili di rame nell'ex polo chimico: pregiudicato arrestato

L'uomo era anche destinatario di un ordine di carcerazione per una vecchia condanna

Arrestato un ladro di rame (Repertorio)

E' stato sorpreso mentre rubava il rame in un'area industriale abbandonata: i carabinieri del radiomobile di Cassano d'Adda lo hanno arrestato. In manette un uomo di 56 anni, di nazionalità bosniaca, risultato con precedenti penali e ufficialmente senza fissa dimora. 

E' successo a Rodano, in provincia di Milano, presso l'ex polo chimico Sisas. Il 56enne è stato colto sul fatto: aveva appena prelevato 15 chili di materiale di rame e aveva con sé gli arnesi per lo scasso. Portato in caserma per l'identificazione, si è scoperto che era destinatario di un ordine di carcerazione, emesso dalla procura di Milano nel 2016, per furti commessi nel 2010 e 2011 a Milano.

L'uomo è stato poi portato a San Vittore per scontare la pena relativa ai furti precedenti: ne avrà per otto mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento