Cronaca

Rame dai tralicci Enel nascosto sotto terra in cascina, quattro arresti

La scoperta dei carabinieri a Vigevano durante un normale controllo

La scoperta del rame

Quattro persone, tra cui una donna, sono state arrestate per ricettazione aggravata. I carabinieri hanno sorpreso la banda in una cascina nei pressi di Vigevano, mentre stava dissotterrando numerose bobine di cavi di rame, provento di vari furti ai danni dei tralicci Enel.

I militari hanno avuto sospetti notando diversi veicoli andare e venire dalla cascina, così hanno deciso di approfondire i controlli. Il rame, appena dissotterrato, stava per essere caricato (per 30 quintali) a bordo di un monovolume. Agli arresti il 40enne M.I., il 28enne N.M., il 21enne M.C. e la 33enne D.S., tutti di nazionalità romena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rame dai tralicci Enel nascosto sotto terra in cascina, quattro arresti

MilanoToday è in caricamento